Home news News Nel 2017 a Marsala, un museo del vino per valorizzare la prima DOC siciliana
Nel 2017 a Marsala, un museo del vino per valorizzare la prima DOC siciliana Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Venerdì 23 Dicembre 2016 00:00

Il Marsala, il vino fortificato nato dall’incontro fra inglesi e trapanesi ha reso famosa la cittadina siciliana e sarà celebrato in un museo che sorgerà nell’antica area del Baglio Woodhouse, edificato nel 1813 dal commerciante inglese che fece la fortuna del Marsala. Uno spazio multimediale di 400 metri quadri che permetterà al visitatore di immergersi completamente nella storia e nei profumi di questo vino. L’idea è di Francesco Alagna, giovane imprenditore siciliano che, confrontandosi con i musei del vino australiani, ha sentito la necessità di valorizzare un prodotto che ha reso grande la costa occidentale della Sicilia soprattutto fra metà ‘700 e metà ‘900. All’interno del museo sarà possibile degustare il Marsala scegliendo tra circa 60 etichette diverse, comprese alcune riserve storiche.

 

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Tutte le news




































































































Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.