Home Go Wine Alba Serata di gusto e solidarietà per i soci Go Wine di Alba a Carrù
Serata di gusto e solidarietà per i soci Go Wine di Alba a Carrù Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Mercoledì 12 Dicembre 2018 15:59

GO WINE INCONTRA PADRE OTTAVIO E LA VITICOLTURA DI CAPO VERDE

L’Associazione Go Wine ha promosso martedì 11 dicembre un incontro per valorizzare e dar voce al progetto di viticoltura di Padre Ottavio Fasano nelle Isole di Capo Verde.

L’incontro si è svolto a Carrù nella settimana della tradizionale Fiera del Bue Grasso e il menu a tavola ha avuto come tema il bollito secondo tradizione.
In degustazione sono stati presentati e proposti due apprezzati vini rossi, espressione della Cantina di Monte Barro, creata da Padre Ottavio nell’Isola di Fogo: il San Felipe, tempranillo e turiga nazionale, coltivate sulle pendici del vulcano di Fogo, e il Pico do Fogo, stessi vitigni con un affinamento in botte piccola, da un mix di uve prodotte nella vigna di Maria Chaves a 900 mt s.l.m. e da uve indigene coltivate nella Caldeira del Pico do Fogo a 1.800 mt s.l.m..
Nel corso dell’incontro Padre Ottavio ha presentato il progetto e il carattere di una viticoltura da suoli vulcanici e che ha riscontri sempre più interessanti come il recente riconoscimento attribuito al Pico de Fogo dal Cervim, il Concorso Internazionale sui vini di montagna o da viticoltura eroica.
Un progetto di grande spessore, in cui la viticoltura assume un ruolo sociale importante e che l’associazione Go Wine ha inteso valorizzare con questa iniziativa.
Il ricavo della serata e della vendita di bottiglie è stato devoluto all’opera di Padre Fasano.

 

Cerca nel sito

Go Wine

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sede Nazionale Alba

Ufficio Soci

 

Per informazioni: ufficio.soci@gowinet.it

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.